Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_lisbona

PAGAMENTO DELLE PENSIONI INPS ALL'ESTERO

Data:

25/06/2014


PAGAMENTO DELLE PENSIONI INPS ALL'ESTERO

Si comunica che lo scorso 3 giugno è terminata la campagna di verifica dell’esistenza in vita dei pensionati basata sull’invio a CITIBANK del modulo giallo inviato a tutti i titolari di pensione residenti all’estero. Le rate di luglio ed agosto delle pensioni i cui titolari non hanno fornito entro il 3 giugno la prescritta attestazione di esistenza in vita saranno a disposizione dei pensionati presso gli sportelli di Western Union. La riscossione effettuata personalmente dal pensionato costituirà prova dell’esistenza in vita e per le successive rate saranno ripristinate le modalità di pagamento usuali.

Si richiama tuttavia l’attenzione sul fatto che per determinare il ripristino delle ordinarie modalità di pagamento (che comunque avverrebbe a partire dalla rata di agosto), la riscossione della rata di luglio presso gli sportelli Western Union dovrà avvenire entro il giorno 19 del mese di luglio stesso. Analoghe considerazioni sono da farsi per la rata di agosto.

Nel caso di mancata riscossione effettuata di persona di entrambe le rate entro il prossimo 19 di agosto, la Banca sospenderà i pagamenti successivi che potranno essere ripristinati solo a seguito della produzione di adeguata prova dell’esistenza in vita da parte dei pensionati interessati.

 


296